I mercati in questo mese rallentano

di Daniele Pace Commenta

MercatiMarzo è stato un mese difficile per i mercati, tra alti e bassi. Si sono registrati nuovi records, ma anche brutti tonfi. Un’opportunità per chi ha saputo districarsi tra le varie oscillazioni, con le opzioni binarie che hanno regalato molte gioie, ma anche molti dolori.

Quale il futuro

Questo mese molto si è giocato sulle tensioni internazionali che ha reso il clima asiatico un po’ opaco. Ora sembra tutto diradarsi, le nubi andranno via.

La distensione tra le due Coree sta portando positività sul mercato, così come la distensione tra la Cina e gli USA, dopo le minacce di dazi sull’export cinese da parte di Trump.

I mercati sono pronti a ripartire, dopo Pasqua, per un altro periodo di rally. Siate pronti ad un nuovo periodo.

Ricordate di controllare sempre l’agenda macroeconomica, perché le sorprese sono sempre dietro l’angolo, e si possono sfruttare anche le cadute.

Cadute che riguarderanno in particolare il mercato dei tecnologici. Lo scandalo Facebook ha lasciato il segno, e soprattutto quest’anno dovranno essere realizzate molte delle attese tecnologiche delle aziende impegnate nel settore. Particolare evidenza sarà suu quelle aziende che lavorano per l’informatizzazione del mercato automobilistico. Le loro azioni potrebbero schizzare in alto, ma anche crollare, se la rivoluzione tecnologica rallenterà, come per Tesla, che continua ad avere difficoltà con la nuova berlina media.