Investire con IntegroAB in titoli Energia (ETF USA) a scadenza 1 mese / 3 mesi / 6 mesi

di Gianni Commenta

Oggi non basta investire in titoli Energia, bisogna puntare sull’energia green, sugli ETF USA di fonti rinnovabili più performanti per creare il portafoglio perfetto.

Con l’entrata in scena del Next Generation EU, diversi Stati europei saranno spinti ad adottare politiche di transizione ecologica a tutto vantaggio delle aziende green più solide e sostenibili.

Perché puntare proprio sugli ETF? Negli ultimi anni, gli ETF (Exchange-traded fund) si sono dimostrati asset d’investimento con ottimi rendimenti. I maggiori fornitori di indici e di ETF, seguendo il nuovo megatrend incentrato sulle energie green, offrono una gamma sempre più ampia di prodotti.

Quali sono gli ETF USA migliori per investire in titoli energia verde? Scopriamo le proposte di investimento di una delle aziende più autorevoli, IntegroAB, che propone soluzioni di investimento efficaci basate sui segnali del mercato e sullo studio dei grandi investitori.

Investire in titoli Energia Green: i migliori ETF USA su cui puntare

Oltre a rappresentare un nuovo stile di vita, la realtà green estesa a tutti i settori sta dimostrando di essere anche un nuovo modo di investire.

La Green Economy avanza prepotentemente sia nei mercati sia nella borsa. Investire con gli ETF clean energy, specifici del settore energie alternative, è la cosa da fare sia per la tutela dell’ambiente sia per il nostro portafoglio. Con gli ETF si investe in azioni di società legate al settore delle energie rinnovabili, in particolare eolica e solare. Gli ETF replicano gli indici sull’energia green: al momento, ci sono 8 indici di riferimento replicati dagli exchange-traded fund.

I migliori ETF, a livello globale, sono i seguenti 10:

  • Invesco Solar
  • Lyxor Green Bond
  • iShares Global Clean Energy
  • Invesco Wilder Hill Clean Energy
  • S&P Global Clean Energy
  • Lyxor New Energy
  • L&G Clean Energy
  • Invesco Global Clean Energy
  • S&P Kensho Clean Power
  • Nasdaq Clean Edge Energy.

Tra i migliori ETF, occupiamoci degli exchange-trade fund USA per scoprire come investire in titoli Energia Green.

  1. ETF Invesco Solar

Invesco Solar è uno dei migliori ETF di energie green in assoluto che attira l’interesse di molti investitori. E’ un ETF volatile ma dalle grandi potenzialità: questo fondo ha performato +234% nel 2020, un valore elevatissimo.

E’ composto prevalentemente da società USA del comparto IT (information technology) con una buona parte di aziende cinesi associate alle Utility.

  1. ETF iShares Global Clean Energy

Anche l’ETF iShares Global Clean Energy è un fondo decisamente performante: nel 2020 ha registrato +121%. Ha ricevuto il rating massimo da Morningstar (5 stelle). E’ costituito principalmente da aziende statunitensi attive nel settore Utility. I migliori titoli Energia del fondo sono: Vestas, Enphase, Orsted, Xcel Energy e Plug Power.

  1. ETF Invesco Wilder Hill Clean Energy

Invesco Wilder Hill Clean Energy non ha ancora un rating di Morningstar ma i numeri parlano chiaro: nel 2020 la sua performance ha registrato un +180%. L’ETF a marchio Invesco è composto da azioni americane operanti nel settore tecnologia e beni industriali. Nel 2021 il suo trend rialzista prosegue.

Del brand Invesco segnaliamo anche l’ETF Invesco Global Clean Energy, un fondo di nuova composizione: è costituito dalle migliori aziende americane ed europee operanti nelle energie rinnovabili, pur non avendo ancora un rating.

  1. ETF S&P Global Clean Energy

Da non trascurare l’ETF S&P Global Clean Energy che si basa sulle principali azioni statunitensi del settore rinnovabili. Questo ETF azionario rappresenta un’ottima opportunità per investire in titoli Energia in vista di un buon profitto.

  1. ETF Lyxor New Energy

Lyxor New Energy è uno degli ETF più completi e bilanciati presenti sul mercato: nel 2020, ha performato un +24% ed ha un rating di 4 stelle su Morningstar. Più della metà degli asset vengono distribuiti in USA e in Europa nel comparto dei beni industriali. Nel fondo pesano particolarmente 3 aziende: Carrier Global, Vestas e Schneider Electric.

  1. ETF S&P Kensho Clean Power

L’ETF S&P Kensho Clean Power, gestito dalla S&P Global, è un fondo composto dai migliori titoli Energia Green quotati a New York. Nel 2020, ha performato +123%. E’ uno dei migliori ETF su cui puntare per investire in energie rinnovabili.

  1. ETF Nasdaq Clean Edge Energy

Questo ETF è incentrato sui migliori titoli quotati al Nasdaq. Le azioni di maggior peso dell’ETF Nasdaq Clean Edge Energy riguardano due aziende che producono auto elettriche: Tesla e NIO.

  1. ETF L&G Clean Energy

L’ETF L&G Clean Energy, attivo da poco meno di un anno, ha un’interessante composizione costituita al 100% da azioni distribuite tra America, Europa e Asia. Le aziende operano nel settore dei beni industriali: tra queste, spiccano per presenza Hyundai e Ameresco.