Come investire con la strategia della media mobile a 50 periodi

di Luigi Boggi Commenta

Alcuni consigli per investire nelle opzioni binarie con la media mobile a 50 periodi e ottenere successo.

Come si può investire nelle opzioni binarie utilizzando la strategia della media mobile a 50 periodi? In alcuni articoli pubblicati in precedenza abbiamo visto quali sono le caratteristiche fondamentali di questa strategia. La media mobile a 50 periodi ci suggerirà  degli utili segnali che è possibile seguire ogni qual volta il mercato segue una precisa tendenza, rialzista o ribassista, e non è interessato da fluttuazioni estreme o laterali.Strategia della media mobile a 50 periodi

Come funziona la strategia della media mobile a 50 periodi

opzionibinarie_dollari

Investire con la media mobile a 50 periodi

Questa strategia si fonda infatti sull’individuazione attraverso l’uso di grafici di una inversione di tendenza del mercato. Il piano cartesiano riporta l’oscillazione del prezzo di un asset in un determinato periodo e mostra quindi le tendenza rialziste o ribassiste a cui lo stesso è stato soggetto nel periodo in questione.

In grafico impostato per la media mobile a 50 periodi con timeframe uguale ad 1 ora vedremo che lo stesso mostra in due diversi punti della curva della media mobile, due diversi segnali:

  • il segnale rialzista è quello che si ha quando i prezzi tagliano la curva della media passando da sotto a sopra, iniziando appunto la tendenza rialzista
  • il segnale ribassista è quello che si ha quando  i prezzi tagliano la curva della media passando da sopra a sotto, iniziando appunto la tendenza ribassista.

Le strategie di investimento che possiamo applicare in presenza di questi due segnali sono quindi due:

  • in presenza del segnale rialzista acquistiamo opzioni binarie CALL con scadenza ad 1 ora
  • in presenza del segnale ribassista acquistiamo opzioni binarie PUT con scadenza ad 1 ora.

Uno dei migliori consigli tuttavia per investire con la media mobile a 50 periodi è quello di utilizzare periodi più alti per operazioni a lungo termine e periodi più bassi per operazioni a breve termine. E’ consigliabile non utilizzare questa strategia quando il mercato si trova in fase laterale perché potrebbe generare falsi segnali.