Opzioni binarie: tre difetti che potrebbero rovinare il trading

di Luigi Boggi Commenta

Paura, frustrazione e ingordigia. Come riconoscerle?

Ci sono alcune emozioni negative che quando si parla di opzioni binarie potrebbero danneggiare il trading. Emozioni che se amplificate, portano solamente a brutte conseguenze: ovvero perdita del denaro investito sull’operazione.

Esse sono la paura, la frustrazione e ingordigia.

Paura

Una delle prime emozioni che un trader deve essere in grado di controllare. La paura può distruggere in un lampo anche un’ottima strategia che ha richiesto settimane per essere creata e testata; così come può bruciare un intero account nel giro di poche operazioni, dato che la paura riesce a influenzare pesantemente la mente di un trader.Per paura di perdere il proprio denaro, un trader può voler evitare di investire perdendo operazioni su operazioni anche se riceve segnali positivi dai grafici che sta analizzando. Ma la paura è troppo forte, così forte che paralizza completamente la capacità decisionale del trader.

Frustrazione

Il trader incomincerà a pensare alle opportunità perse, fissandosi su di esse e non guardando avanti. Incomincerà insomma, a piangere sul latto versato; a bloccarsi su eventi passati. Stessa cosa quando si subisce una perdita: la frustrazione rischia di prendere il sopravvento. E un trader frustrato incomincerà a fare trading senza seguire più la sua strategia: è così frustrato che non ha più la pazienza di aspettare, vuole fare trading adesso e subito. Vuole recuperare immediatamente i soldi persi. E adesso l’emozione successiva che prende campo nella mente del trader è…

Ingordigia

Il trader vuole rientrare dalle perdite immediatamente; non solo, vuole pure fare qualche profitto. Vuole quindi fare trading più del solito, andando a cercare operazioni su operazioni quando normalmente la sua strategia dice l’opposto, ovvero che non dovrebbe buttarsi a capofitto senza ricevere prima i giusti segnali.Il trader a questo punto ha perso tutto: disciplina, pazienza e tranquillità. Vuole solo fare più soldi possibili, buttando al vento la propria strategia che inizialmente utilizzava.