Scegliere la piattaforma di trading

di Gianni Commenta

La settimana di Ferragosto le Borse, in genere, subiscono un rallentamento degli scambi, ma gli investitori, in questo periodo di forte crisi finanziaria, intendono procrastinare le ferie ed approfittare anche della settimana più calda dell’estate. 

In fondo, se il volume delle contrattazioni è minore, è anche più semplice fare delle previsioni e quindi acquistare opzioni binarie che garantiscono un rendimento sicuro, magari non troppo speculative ma di certo guadagno. Per comprare opzioni binarie bisogna prima perfezionare la scelta della piattaforma di trading da usare nelle scommesse.

E quali sono le caratteristiche che deve avare una piattaforma di trading in opzioni binarie? Per prima cosa deve essere accessibile via web, quindi da browser, senza richiedere l’istallazione di alcun software. In fondo mentre la borsa lavora, voi potete godervi il mare e la montagna. Vi basterà una connessione.

Poi è necessario che sia sicura, perché comunque state investendo i vostri risparmi ed è giusto che non siano polverizzati per un bug del sistema, probabilità remota ma da mettere nel computo dei rischi di questa attività finanziaria.

E infine dovete sincerarvi che la piattaforma vi consenta di fare investimenti multipli, e vi assicuri un ritorno in denaro, almeno del 70% dell’investimento. Se almeno queste tre regole sono rispettate, allora è la piattaforma giusta.