Inflazione, ecco come fare trading

di Valentina Cervelli Commenta

L’inflazione ovvero l’aumento dei prezzi dei beni e servizi, è un valore che per sostenere l’economia deve essere né troppo basso né troppo alto. In questo momento è a livelli molto alti: vediamo come fare trading in questa situazione.

Come investire con inflazione alta

Quando si presenta una situazione economica come questa gli investitori devono comprendere come muoversi. Fare trading online consente di guadagnare anche in questi casi, ma serve fare attenzione. Ovvero capire quali prodotti scegliere e in che modo.  Viene quindi spontaneo chiedersi: come comporre il proprio portafoglio in un momento di alta inflazione?

Esistono degli strumenti finanziari adeguati per proteggersi dall’inflazione. Come è possibile immaginare si parla delle materie prime, il cui valore cresce di pari passo con l’aumento dei prezzi.  E di conseguenza delle società che si occupano proprio di queste o in modo diretto o indiretto del settore energetico.

Come si traduce questo in attività concrete? Ovviamente nell’applicazioni di strategie che mettano al primo posto l’investire in tali strumenti, diversificando i prodotti e di conseguenza i settori d’investimento. Per tale motivo il consiglio è quello di affidarsi  a una piattaforma che sia in grado di offrire proprio ciò. Non si deve andare di fretta ma si deve cercare di selezionare il broker che più si avvicina alle proprie esigenze e che sia sicuro.

Scegliere broker autorizzati e sicuri

Motivo per il quale è importante scegliere tra quelli che sono autorizzati e quindi controllati dagli organi di vigilanza preposti e che applichino bassi costi fissi e bassi spread e che siano in grado di offrire molti strumenti finanziari tra cui investire. Non sarebbe male puntare su un portale che offra anche del copy trading. Parliamo della possibilità di seguire e copiare il portafoglio d’investimento di trader esperti, scegliendo ovviamente quelli che sanno investire anche sull’inflazione.

Investire in questo momento, come anticipato significa fare principalmente trading sulle materie prime. Esso è anche chiamato trading sulle commodities e riguarda il vendere o acquistare direttamente questi prodotti. O ancora l’uso di strumenti finanziari, di tipo derivato. Questo significa che non occorre un passaggio fisico di questo bene, ma si esegue una speculazione sulle differenze di prezzo di contratti derivati che riflettono la commodity relativa.

Un esempio? L’investimento in CFD. E fattore interessante è il tempo d’investimento: generalmente si ha a disposizione un orario decisamente ampio. Dalle 5 del mattino alle 23 di sera, dal lunedì al venerdì. Se si tiene conto dei diversi fusi si può arrivare anche a 24 ore ininterrotte di attività.