Criptovalute, torna il verde

di Daniele Pace Commenta

bitcoinLe criptovalute tornano a fare la parte del leone sul mercato valutario, e gli investitori si stanno già attrezzando per il recupero, dopo il venerdì nero del bando cinese. Investire in cripto sta tornando di moda, e si potrebbero fare ottimi affari, sia con le opzioni binarie, che con i CFD. Il Bitcoin ha ormai sfondato stabilmente quota 4000 dollari, e Ethereum ha quasi recuperato le posizioni iniziali. Mancano all’appello Etheurum Classic e LiteCoin, ma intanto si può tornare a puntare sui rialzi dei CFD con una certa sicurezza. Operazioni sempre aperte invece con le opzioni binarie, con un occhio sempre al trend rialzista. Le oscillazioni delle criptovalute sono notevole, ma il mercato decuplicherà nei prossimi cinque anni, a meno di clamorosi sconvolgimenti legislativi, che per il momento prevedono solo delle regolamentazioni, ferree, che potranno solo mettere al riparo gli investitori, che oggi navigavano a vista in un mercato in cui le regole erano assenti. A parte i rischi dunque, sempre presenti sulle opzioni, si potranno spuntare ottimi margini con sicurezze maggiori, senza l’influenza di fattori esterni, che oggi stanno destabilizzando il mondo delle criptovalute. Occhio quindi alle notizie in arrivo dall’Asia, in particolare da Corea, Giappone e Cina, i paesi più attivi e più influenti del mercato delle valute digitali.