Quali fattori influenzano i prezzi delle opzioni binarie?

di Gianni Commenta

Oltre a configurarsi come strumenti per investire facendo trading online, le opzioni binarie possono configurarsi come attività finanziarie di brevissimo termine, il cui prezzo è influenzato da fattori di natura differente. Parliamo, infatti, di strumenti finanziari connessi direttamente ai prezzi di precisi sottostanti. Per questa ragione, le opzioni binarie possono essere vincolate da elementi che a loro volta influenzano anche gli asset di riferimento.

Fattori che condizionano il prezzo delle opzioni

I fattori che influenzano il prezzo non sono determinanti nella stessa misura per tutte le tipologie di opzioni binarie.

Volendo fare degli esempi pratici, le opzioni binarie che hanno come sottostante le valute, sono direttamente influenzate dalle decisioni sui tassi d’interesse decretate dalle Banche Centrali mondiali, mentre le opzioni il cui asset di riferimento si rifà alle quotazioni del greggio, sono sensibili alla quantità di produzione giornaliera di petrolio decisa dai paesi estrattori.

Volatilità, scadenza, speculazione

È anche vero, tuttavia, che vi sono degli elementi quali la volatilità, la scadenza, e la speculazione che possono influire sui prezzi anche di opzioni binarie con asset di natura differente.

La volatilità è data dal grado in cui il prezzo delle opzioni binarie può variare. Può essere determinata da fattori di natura economica, politici, e tanto altro ancora, ma può essere anche strettamente connessa ad un altro fattore che andremo ad esaminare successivamente, la scadenza.

Movimenti repentini del prezzo del sottostante, quindi, provocano rialzi o ribassi del prezzo delle opzioni binarie.

La scadenza delle opzioni binarie può dunque influenzare l’andamento dei prezzi; infatti, più ci si avvicina alla data di scadenza di un’opzione, più si registra un picco della volatilità. La speculazione può avere davvero un peso rilevante sul prezzo delle opzioni binarie.

Nel momento in cui gli speculatori, in genere grossi fondi d’investimento o trader che lavorano per le grandi banche, si accaniscono affossando o premiando un determinato asset, che sia un titolo, un cambio, o un indice, non c’è molto da fare, perché questi individui disponendo di una liquidità incalcolabile, sono le mani forti dei mercati.