Opzioni binarie: come negoziare azioni in Borsa?

Come è possibile fare trading con le azioni di borsa? Le opzioni binarie sono un universo che consente di investire su differenti asset per ricavare profitti. Tra questi, i titoli del listino sono a tutti gli effetti dei ‘mezzi’ per arrivare al ‘fine’.

I trader comprano ancora molte azioni americane

A dispetto dunque della congiuntura economica globale, delle varie dinamiche settoriali, delle politiche e dei piani industriali e delle strutture dei conti delle aziende, la facile reperibilità di dollari USA il cui rendimento è pressochè inesistente (volutamente sintetizziamo) avesse permesso il vero e proprio gonfiamento del prezzo delle azioni che appariva e tuttora appare di fatto inarrestabile nel momento in cui ancora sono in piedi le misure di iniezione di denaro nel sistema e i tassi di interesse restano radenti lo zero.

Ancora, la costante mancanza dal lato dell’offerta rende di fatto le salite sempre meno importanti ed i volumi appaiono sempre più scarichi, ma l’eccesso di domanda continua di fatto ad alimentare i prezzi e lo farà probabilmente fino a che le due condizioni appena accennate non muteranno in maniera più decisiva di quanto non sia successo finora. Null’altro potrebbe infatti cambiare le aspettative di operatori che continuano a comprare in barba ai fondamentali e di istituzionali che perdurano nel loro processo di distribuzione fino a che evidentemente riterranno che i prezzi possano crescere per poi procedere ad ampi alleggerimenti dei propri portafogli.

La relazione tra il dollaro Usa e le Borse americane

Le condizioni affinchè ciò avvenga non sembrano ancora così vicine, ed è proprio questo il punto: neanche dati che continuano ad essere lusinghieri sul fronte fondamentale del lavoro sono in grado di generare aspettative tali per cui esser vengano rapportate alle scelte di politica monetaria della Fed e quindi riflesse sui prezzi, si legge in DailyFx. Se così fosse le Borse dovrebbero iniziare a soffrire d’astinenza per la droga che non potrà essere più somministrata nei mesi a venire, e temere quanto meno che i famosi tassi a zero che ne sostengono i prezzi potranno essere sempre più lontani proprio dallo zero. Da qui l’importanza della forward guidance nel fornire stabilità ai mercati, anche se essa dipende in maniera esclusiva dalla credibilità della Federal Reserve che ha pure talvolta vacillato.

La Bce porterà i tassi in negativo

Secondo gli ultimi commenti della Banca Centrale Europea, tra le varie possibilità a disposizione ci sarebbe anche quelle di fare virare in negativo i tassi di interesse.

Ottima giornata per la Borsa, cala lo spread

BORSA NUMERI

Seduta positiva quella di oggi a Piazza Affari, che termina la giornata in rialzo dell’1,54%, sotto i massimi del primo pomeriggio, tra un rally a Wall Street e l’andatura spedita anche delle altre borse europee. Volano soprattutto le banche e Mediaset (+5,03%), che grazie anche a un report di Hsbc segna nuovi massimi dal giugno 2011. In Europa i rialzi sono nell’ordine del 2,01% (così l’Euro Stoxx), tra acquisti anche nel Vecchio Continente su banche, tecnologici e auto. Tra gli istituti di credito, Mediolanum avanza del 3,63%, Unicredit del 2,34%, Intesa del 2,18%. In controtendenza solo Mps, lascia l’1,47%.

Borsa: è ora di puntare a Facebook

grafico borsa 01

Facebook ha debuttato il borsa nel maggio del 2012 ma da allora le azioni del social network più conosciuto del mondo, hanno iniziano a perdere quota. Lo stesso Zuckerberg ha perso posizioni nella classifica degli uomini più ricchi del pianeta. Adesso qualcosa è cambiato. 

Borsa: RCS va a fondo a Piazza Affari

rcs-media

RCS, soltanto poche ore fa, era stata graziata dal tracollo in borsa grazie all’annuncio del coinvolgimento di FIAT nell’affare. L’industria automobilistica si era prenotata per l’acquisto di azioni RCS qualora fossero emanate per l’aumento di capitale. 

Giappone: borsa sotto tono dopo i dati cinesi

grafico borsa 01

Volente o nolente le borse asiatiche sono tutte collegate tra loro e infatti quel che succede in Cina ha un effetto immediato anche sul Giappone. Per esempio, di recente sono stati pubblicati i dati PMI sulla Cina e l’effetto è stato sentito subito dagli indici quotati a Tokyo.

Borsa: Sammontana lascia Milano?

opzionibinarie_indici

In un quadro economico difficile come quello dell’Italia, sapere che ci sono delle industrie ancora alle prese con una ristrutturazione tale da salvarle, fa piacere. In fondo è una manifestazione di fiducia da parte degli imprenditori verso il tessuto industriale nostrano. L’ultima notizia a tal proposito riguarda la Sammontana.

Borsa: per Moleskine le azioni valgono 2,3 euro

Moleskine è pronta al debutto in borsa e se anche i risultati che ha ottenuto in questa prima fase siano leggermente al di sotto delle aspettative, la valutazione dell’azienda resta comunque molto importante.