Analisi tecnica su Ftsemib e Eurostoxx

di Redazione Commenta

Spread the love
Quella di oggi è una giornata di Borsa che si caratterizza per una scarsissima volatilità. Ecco la situazione per quanto riguarda l’indice FTSEMIB. Il contenitore italiano ha condotto al termine il primo pull back delle vecchie resistenze dinamiche. Attualmente oscillante in area 17.600 punti, questa linea di tendenza era stata violata al rialzo con il gap rialzista aperto ad inizio settimana. questo fattore ha di fatto spalancato le porte per un ritorno del paniere sui massimi del 2013 registrati a 17.945 punti a fine gennaio (29-1-2013).

Il movimento potrebbe tuttavia essere preceduto da una veloce correzione volta a chiudere il gap aperto il 16 agosto. Alcune indicazioni in questo senso arriverebbero al cedimento della trendline tracciata con i minimi del 4 e 6 settembre.

Scenario rialzista

Long a 17.600 punti, con stop in caso di flessioni sotto i 17.450 punti, hanno target a 17.945 e 18.200 punti.

Scenario ribassista

Short a 17.765 punti hanno obiettivi a 17.635 e 17.580 punti. Stop al superamento dei 17.800 punti.

Eurostoxx 50

Sul listino Eurostoxx 50 Future la seduta è stata caratterizzata da una scarsa volatilità. Le quotazioni del paniere europeo si sono tuttavia mantenute in prossimità dei massimi di periodo, top dal maggio 2011. In virtù dell’ascesa delle quotazioni delle ultime sedute, il quadro tecnico di medio ha fatto registrare un’indicazione rialzista di medio. In questa direzione si è integrata la strategica violazione dapprima delle resistenze statiche di area 2.850 punti e successivamente di quelle a 2.870 punti. La sostanziale tenuta della soglia psicologica dei 2.900 punti e la violazione avvenuta ieri dei supporti dinamici espressi dalla trendline ascendente tracciata sul grafico a 30 minuti con i minimi del 4 e 6 settembre sono tuttavia elementi che potrebbero favorire la chiusura del gap aperto lunedì.

Scenario rialzista

Long a 2.865 punti, con stop sotto i 2.844 punti, hanno primo target a 2.885 e 2.900 punti.

Scenario ribassista

Short di breve a 2.904 punti, con stop in caso di accelerazioni oltre i 2.914 punti, hanno target a 2.879 e 2.866 punti.