Best Broker Awards 2018, Plus500 vince per le CFD

di Valentina Cervelli Commenta

Tra i vincitori degli Best Broker Awards 2018 a spiccare in particolare, per la vittoria di miglior broker per le CFD è stato Plus500, il quale si sta rivelando un interlocutore affidabile in più paesi del mondo, grazie alla capacità di saper rispondere in modo corretto alle diverse legislazioni.

Come si sa in Europa l’Esma ha dato una bella stretta alle opzioni binari e sta ponendo alcuni paletti anche per ciò che concerne le CFD. Operando sotto diverse sussidiarie in differenti parti del globo Plus500 come broker è riuscito a crearsi una strada importante d’azione. Basta portare come esempio il suo agire rispetto a due nazioni come il Regno Unito e Cipro: nel primo caso esso è regolato dalla Financial Conduct Authority, mentre nell’altro caso dalla  Cyprus Securities & Exchange Commission.

Come è stato possibile ciò? Grazie all’organizzazione del broker stesso: esso infatti per dare uno spazio sicuro ai suoi trader ha creato una piattaforma proprietaria disponibile in diversi formati e nello specifico come client desktop, WebTrader, app mobile e applicazione Mac. In questo modo è possibile usufruire di  2000 strumenti CFD che coprono il mercato forex, il mercato azionario, il mercato degli indici e il mercato delle criptovalute.  Insomma, vi è l’imbarazzo della scelta e l’assistenza, presente h24 rende possibile per il cliente essere sempre seguito ed aiutato in caso di bisogno.

Non deve quindi assolutamente stupire che lo stesso abbia conquistato il Broker Awards per le CFD: in un mondo dove  i broker davvero seri sono pochissimi, la sua professionalità ha lasciato giustamente il segno.