Cosa sono i CFD nelle opzioni binarie

di Gianni Commenta

Nel settore delle opzioni binarie, i CFD sono i cosiddetti contratti per differenza, in inglese “Contract for Difference” che pagano in base alla differenza del valore di un titolo dal momento della sottoscrizione del contratto a quello di chiusura.

I CFD quindi, potremmo definirli un particolare tipo di opzioni binarie. Per capire meglio come funzionano bisogna sempre far riferimento alla pratica. Immaginate di avere un titolo, per esempio le azioni di una compagnia che produce cereali.

Dovete in primo luogo scommettere, come nella più classica delle opzioni binarie, sul rialzo o sul ribasso del titolo dal valore di partenza alla scadenza dell’opzione, che potrebbe ad esempio coincidere con la chiusura del mercato.

Se avete acquistato un CFD per la chiusura in rialzo e quindi la vostra opzione è in the money andate a guadagnare in base alla differenza punti tra l’acquisto del contratto e la chiusura delle negoziazioni. Il che vuol dire che se si verifica una chiusura in rialzo come pensavate, in base alla “dimensione” del rialzo, ottenete un guadagno proporzionale.

I CFD chiedono quindi all’investitore di prevedere se un evento si realizzerà, poi sul “come si realizzerà” si giocano i profitti e le eventuali perdite. Anche in questo caso è tutto chiaro fin dalla partenza.