La differenza di Intrade

di Redazione Commenta

Spread the love

Chi ha imparato in questi mesi a conoscere il sistema delle opzioni binarie sa che si tratta di strumenti facili da usare e dal rendimento assicurato. Sono talmente facili da comprendere ed usare che qualche volta ci si può confondere. Diffidate dalle imitazioni. 

Chi investe in opzioni binarie ha bisogno un broker che – tramite l’uso di un portale web – metta a disposizione le opzioni che ha per le mani. Una volta scelto il settore d’investimento, ad esempio il mercato dell’alluminio e una volta individuato il trend, non vi resta che acquistare opzioni corrispondenti alla vostra “scelta”.

Ci sono dei portali, che non fanno riferimento ad alcun broker, ma che propongono meccanismi simili a quelli delle opzioni binarie. Ma basta saperli riconoscere. Un esempio ormai sulla bocca di tutti è quello del portale Intrade.com che consente di acquistare quotazioni legate al realizzarsi di un certo evento.

Di diverso rispetto alle opzioni ci sono almeno due elementi, in primo luogo il fatto che si può comprare le quotazioni direttamente da altri soggetti, nella logica del peer-to-peer classico. Poi c’è il fatto che il terreno d’investimento non è soltanto quello finanziario.

Ad esempio potete acquistare quotazioni relative all’inizio dei bombardamenti ai danni di un paese x, oppure, meno macabramente potete scommettere sulla rielezione di Obama.

Il portale è di origine americana.