Euro e dollaro americano: com’è andata

di Redazione Commenta

Spread the love

Il mercato Forex è stato condizionato da un andamento fluttuante delle monete, soprattutto per quel che riguarda l’euro e il dollaro americano. Di queste due valute andiamo a considerare il rapporto e la loro relazione con le altre monete più importanti. 

Il mercato valutario ha attraversato un momento di confusione che ha determinato un’oscillazione tra le varie coppie di valute e l’impossibilità di definire un trend. 

L’euro, che da un po’ di tempo è in ascesa sul dollaro, non è riuscito ad invertire questa tendenza e ci sono state delle resistenze di brevi poste sotto 1.2975. Nel caso in cui ci fosse una nuova impennata si potrebbe arrivare anche nel range dei 1.3025.

Secondo gli analisti è da tenere d’occhio anche il rapporto tra il dollaro americano e lo yen giapponese, visto che il mercato ha tentato di far segnare nuovi livelli massimi confermando quella che può essere considerata un’inversione di tendenza sul breve periodo. Per livelli massimi s’intende 75.80.

Trend rialzista anche per la coppia euro/yen giapponese su cui si tentano rotture del mercato a rialzo. Sembra che il vento stia cambiando. C’è una forte resistenza ma qualora ci fosse una rottura della soglia del 101.30, si potrebbe andare verso il 102.

Tutte queste indicazioni sono utili per chi investe in opzioni binarie.