Opzioni binarie, strategia di hedging

di Redazione Commenta

Spread the love

L’Hedging si configura come una importante strategia di trading per l’universo delle opzioni binarie. Quando si adotta questa tipologia di trading vi sono solo due potenziali esiti. Il trade può terminare con un profitto oppure con una perdita. Il potenziale profitto può essere sostanziale, spesso può superare l‘85% sugli scambi standard. Le perdite sono controllabili, e non eccedaranno mai il proprio investimento iniziale.

I trade finiscono in the money nel caso in cui la finestra temporale inerente allo scambio si conclude e la propria previsione sul movimento del prezzo si rivela giusta. Se si seleziona Call, si guadagna denaro se lo scambio si conclude con il prezzo dell’asset al di sopra del prezzo di entrata. Se si seleziona Put, si guadagna denaro se lo scambio termina con il prezzo dell’asset al di sotto del prezzo di entrata.

La cosa ottima per quanto riguarda il trading con opzioni binarie è che non si dovranno mai possedere alcuno degli asset per poter fare trading usandoli. Sarà solo necessario selezionare un broker e acquistare una posizione di apertura basandosi sulla previsione del prezzo dell’asset che sarà finalizzato a salire o scendere. I trader inoltre non sono limitati a provare a scambiare con asset che possono solo aumentare di valore, ma è possibile anche acquistare delle posizioni put su asset che possono far perdere di valore.

I trader guadagnano i loro profitti prendendo parte a scambi ad alto rischio all’interno dei mercati forex, commodities, Indici e azioni. Ecco perché, prima di fare trading, è veramente importante capire le spese e considerare se sia veramente il caso di assumersi tali alti livelli di rischio in relazione ai profitti potenziali.