Wall Street e le elezioni USA

di Gianni Commenta

Prima delle elezioni americane, Wall Street sembra in attesa e il suo destino odierno sembra essere legato alla pubblicazione dei dati sulla disoccupazione negli States. Ecco qualche informazione utile per chi investe in opzioni binarie. L’America s’appresta a vivere un momento molto importante: le elezioni presidenziali. I sondaggi che all’inizio parlavano di un enorme vantaggio accumulato dal presidente uscente sullo sfidante, oggi parlano di una sfida alla pari. Messe da parte le gaff di Romney, l’America deve scegliere il suo presidente e il suo futuro.

La permanenza di Obama alla Casa Bianca sembra essere influenzata molto dall’andamento del mercato del lavoro e quindi dai dati sulla disoccupazione che mensilmente vengono offerti alla borsa e agli investitori.

Il tasso di disoccupazione non è andato oltre la soglia psicologica dell’8 per cento, si è tenuto invece, leggermente al di sotto, al 7,9 per cento. Un dato che risulta in leggero aumento rispetto al mese di settembre quando l’indice era al 7,8 per cento.

Gli analisti fanno notare una discrepanza tra questo indice e il numero degli occupati del settore non agricolo, aumentati di 171 mila unità. L’arcano è svelato con l’approfondimento della base dati. I dati sulla disoccupazione partono dalle informazioni degli uffici di collocamento, gli altri dati sono tirati fuori dal DB delle buste paga.

Il fatto che ci siano più iscritti alle liste di collocamento sembra indicare una nuova voglia di cercare lavoro da parte degli americani, quindi è valutata positivamente.