Opzioni binarie Forex: facciamo attenzione a…

di Gianni Commenta

Chi investe in opzioni binarie sa che ci sono alcuni appuntamenti definiti nell’agenda economica e finanziaria dei paesi che possono incidere sull’andamento della valuta di una certa nazione. In genere si tratta della pubblicazione di documenti.

Periodicamente gli istituti nazionali di statistica rilasciano dei documenti che descrivono la situazione finanziaria di un paese sul fronte degli investimenti, dell’inflazione e della crescita economica. Questi documenti o altri tipi di appuntamenti, sono considerati dei market mover e sono fondamentali per chi investe nel settore delle valute.

Nella giornata di oggi, per esempio, sarà molto importante osservare quello che deciderà la banca centrale australiana in merito ai suoi tassi da applicare per i prestiti. Gli analisti prevedono un taglio di 0,25 punti che porteranno il board dal 3,25 al 3 per cento.

A questo punto è chiaro che chi investe in opzioni binarie, ascoltano le stime degli analisti ed osservando il trend del mercato, può diversificare la strategia d’investimento con due acquisti. In primo luogo si può investire nelle opzioni binarie down che scommettono sull’abbassamento dei tassi e poi si può azzardare l’acquisto delle opzioni boundary definendo il recinto dei tassi dopo il taglio.

Nella giornata di oggi è da tenere d’occhio anche la pubblicazione dei dati del settore manifatturiero inglese che rappresenta l’80 per cento della produzione industriale del paese.