Airbus supera Boeing ed è pronta a sfondare in Giappone

di Gianni Commenta

Boeing lascia. Airbus ne approfitta e prende l’ordine più grande della sua storia sul mercato giapponese, fino ad ora presidiato dalla rivale americana. Japan Airlines acquisirà 31 modelli dell’A350, mantenendo inoltre un’opzione per altri 25 modelli. La notizia è stata resa nota dai massimi esponenti di Airbus e Jal, durante una conferenza stampa dalla quale non è però emersa la cifra complessiva dell’operazione. Si parla, tuttavia, di un importo da 9,5 miliardi di dollari che finirà nelle tasche della compagnia europea.

Così, Airbus interrompe il monopolio di Boeing che in Giappone dominava da un ventennio. Airbus e Jal hanno stretto un legame molto forte a seguito dei problemi di Boeing, con la compagnia europea che ne ha subito approfittato. Japan Airlines doveva infatti provvedere alla sostituzione dei vecchi modelli Boeing 777. In un primo momento erano stati selezionati i 787 Dreamliner ma problemi di sicurezza hanno impedito la trattativa tra americani e i giapponesi.

Tuttavia, il numero uno di Japan Airlnes ha seccamente smentito durante la conferenza stampa che il sodalizio con Airbus nasce dai problemi di Boeing e del 787 Dreamliner. Yoshiharu Ueki, numero uno del vettore nipponico, ne è sicuro. Sarà vero? Certo è che secondo Ueki l’A350 è stata la ‘prima scelta’.

Boeing ha replicato immediatamente. I vertici della società americana si sono detti dispiaciuti per la decisione della compagnia giapponese, e hanno dichiarato di continuare a proporre servizi capaci di soddisfare Japan Airlines in termini di innovazione e sicurezza. Japan Airlines era fallita tre anni fa. Grazie ad una sostanziosa quotazione in Borsa è risorta l’anno scorso.