Fitch non declasserà la Spagna

di Redazione Commenta

Spread the love

L’agenzia di rating Fitch ha deciso che non declasserà la Spagna se il governo di Rajoy chiederà aiuto all’Europa. Insomma, Madrid rischia la crisi e un’azienda di rating gli offre il salvagente, ma funzionerà? Vediamo come agire nel caso delle opzioni binarie. 

La Spagna è in crisi e non riesce a catturare la fiducia degli investitori, per cui i rendimenti dei suoi titoli di stato e lo spread che separa i bonos dai bund è in aumento. La crisi c’è ed è sotto gli occhi di tutti e tutti i “valori”, spread e rendimenti, risultano in aumento.

Ma tutto succede in pochissimo tempo, perché nell’arco di poche ore, grazie ad un intervento dell’agenzia di rating, la situazione spagnola cambia decisamente tenore.

L’agenzia Fitch che potrebbe dare il colpo di grazie al governo Rajoy, infatti, ha deciso di tenere le mani in tasca, di non declassare la Spagna, a patto che questa chieda aiuti all’Europa, a patto cioè che gli acquisti di bonos della BCE sul mercato siano sostenuti da altri acquisti firmati Efsf ed Esm.

Avere liquidità nei forzieri, infatti, vuol dire per la Spagna conservare la possibilità di accedere ai finanziamenti sui mercati, con tassi che non dovrebbero assolutamente incrementare la crisi ma al contrario potrebbero togliere un po’ di peso sul rating.