Le valute dei mercati emergenti continuano a crescere

di Gianni Commenta

Chi acquista opzioni del mercato valutario ha piacere a conoscere l’andamento del mercato al fine di azzeccare l’acquisto delle opzioni binarie più remunerative. Bisogna constatare ancora una volta che i protagonisti del mercato sono i paesi emergenti.

Le agenzie che si occupano d’investimenti in borsa hanno passato in rassegna i primi sei mesi del 2012 per capire cosa è successo sui mercati internazionali, con l’obiettivo di fare previsioni sensate sul secondo semestre.

Il primo dato importante riguarda i redimenti sui mercati azionari e sul mercato valutario, riportati dalla Borsa di Caracas che ha registrato un ottimo +130%. Si tratta di uno stato che va incontro ad un grande cambiamento e per questo può determinare il riposizionamento di molti investitori esteri.

Pesano sul rendimento e sulla volatilità della borsa di Caracas non solo le elezioni presidenziali che ci saranno il prossimo ottobre, ma anche le condizioni di salute di Chavez e il ricompattarsi dell’opposizione che spera di riguadagnare terreno.

A livello speculativo il Venezuela interessa anche per il fatto che è uno dei maggiori produttori di petrolio al mondo.

Come la borsa di Caracas, un’altra Piazza da tenere d’occhio per gli investimenti speculativi è la Borsa egiziana che dopo la metamorfosi del paese che è passato da Mubarak a Morsi, fa registrare ottime performance anche prossime al +31%.