Azioni: Microsoft vuole Foursquare

di Redazione Commenta

Spread the love

Il mercato tecnologico sta attraversando una fase di trasformazione molto importante: i computer desktop stanno finendo la loro epoca di gloria, sono considerati dei mammut, tranquillamente sostituibili da smartphone e tablet. Le aziende che avevano finora prodotto PC stanno cercando delle alternative. Se il business dei computer desktop non rende più, le aziende, per esempio Dell o HP, sono costrette a fare le valige e lasciare prima il mercato finanziario e poi anche il settore industriale. In alternativa possono provare a puntare sul mobile che finora ha fatto la fortuna di Google e di recente ha riportato in auge il titolo Facebook.

 Adesso la dea bendata potrebbe baciare anche Microsoft. L’azienda di Redmond ha recentemente preso coscienza del fatto che in un anno deve trovare un degno sostituto di Steve Ballmer, l’amministratore delegato di Microsoft. Per il momento, però, è in atto una fase molto interessante di ristrutturazione aziendale.

L’ultima idea, molto brillante, è quella di votarsi al mobile, partecipando finanziariamente all’impresa di Foursquare che sembra aver trovato un modo davvero originale di distribuire pubblicità online. Foursquare è quell’applicazione che consente di condividere sui social network la propria posizione, attraverso il check-in in pub, ristoranti, locali di ogni tipo.

Microsoft punta adesso a trasformarsi in una grossa azienda produttrice di servizi, piuttosto che ridursi a piangere sul calo delle vendie di computer.