FB: in corsa grazie all’adv mobile

di Redazione Commenta

Spread the love

Chi si occupa di opzioni binarie è abituato a scommettere sul verificarsi di un trend o sul non verificarsi dello stesso. Nel caso di Facebook, non ci si aspettava certo un incremento dei ricavi e un miglioramento del titolo. L’impresa non era riuscita nemmeno a Google. 

Google ed Apple, prima ancora del social network blu, hanno provato a rimettere in ordine i costi delle aziende attraverso una sperimentazione e un’insistenza sull’asset della pubblicità mobile. Invece, proprio l’advertising sui dispositivi non tradizionali ha deluso alcuni investitori.

Apple ha incrementato gli introiti ma non è riuscito Google a fare altrettanto. Non si sperava quindi che il “piccolo” Facebook potesse ricalcare le orme dell’azienda di Cupertino. Gli ultimi dati a disposizione, che sovvertono totalmente le aspettative, parlano invece di un recupero importante.

Andiamo ai dati raccolti: i ricavi trimestrali di Facebook sono cresciuti del 53 per cento portandosi fino a quota 1,18 miliardi di dollari e il 41 per cento di questi ricavi è stato prodotto dalla pubblicità mobile. I profitti, escluse le voci straordinarie, sono stati di 488 milioni di dollari.

I dati trimestrali sono stati diffusi soltanto alla chiusura di Wall Street quindi il titolo ha avuto un balzo del 20 per cento circa nel mercato after-hours.