ICT: record Samsung ma crisi di vendite

di Gianni Commenta

Analizzare il mondo della tecnologia ci consente di mettere in evidenza i cambiamenti strutturali della nostra società dove si pensava fino a poche settimane fa che la vendita di tablet e smartphone fosse destinata ad un trend crescente senza fine. 

I dati riferiti a Samsung, invece, raccontano una storia diversa. Il periodo compreso tra aprile e giugno, infatti, si è chiuso con un record di profitti, si sfiorano i 7 miliardi di dollari ma le vendite del Galaxy S4 sono state inferiori alla media. La crescita globale, quindi, è in crisi e mette in crisi anche l’azienda coreana.

I dati che arrivano dalla Samsung, a prima vista, sono molto buoni. I profitti in crescita fanno registrare un record: 7770 miliardi won che equivalgono a 6,96 miliardi di dollari, trainati soprattutto dalle vendite del Galaxy. Stesso discorso per i profitti operativi che sono cresciuti del 47,5 per cento fino a 9539 miliardi di won e per il fatturato che avanza del 20,7 per cento fino a 57460 miliardi won.

Il management della Samsung, però, avverte: non si può gestire con questi dati la ripresa economica dell’Europa. La concorrenza nel settore è molto ampia e le vendite sono rallentante. Compresi i 20 milioni di Galaxy S4, sono stati venduti 75 milioni di smartphone, poco più del precedente trimestre.