Industria: torna a crescere il settore auto

di Gianni Commenta

Il mercato della auto ha attraversato un brutto momento ma adesso sembra arrivato il tempo dell’inversione di tendenza. Tutti i dati che riguardano il settore delle automotive, tra l’altro, sono positivi. 

In Europa il mercato dell’auto offre agli investitori e agli analisti, dei piccoli segnali di ripresa. Basta considerare in Italia quello che sta succedendo alla FIAT che in Francia e negli Stati Uniti sta registrando una crescita d’interesse nei confronti dei suoi prodotti con tanto di aumento delle vendite.

Il Lingotto, come lo chiamano tutti, ha registrato un incremento del 12,5 per cento delle vendite, a luglio, rispetto allo stesse mese dell’anno scorso. Il mercato, in totale, è stato contrassegnato da un aumento dello 0,9 per cento. Chrysler, la controparte americana di FIAT, in America, sta facendo la sua bella figura con una crescita che ormai si protrae praticamente da 17 mesi.

L’incremento delle vendite in Europa, interessa soprattutto la Spagna. Il governo di Madrid, infatti, ha dato nuova linfa agli incentivi governativi e quindi gli spagnoli hanno ripreso a comprare macchine, anche e soprattutto FIAT. L’industria italiana, tra l’altro, sta andando molto bene anche in Francia.

Le immatricolazioni continuano a crescere nel Vecchio Continente mentre diminuiscono in Giappone dove gli incentivi per l’acquisto di auto nuove sono invece finiti.