Materie prime: sempre meno disponibile l’elio

di Redazione Commenta

Spread the love

L’elio è un gas molto importante ed è anche il gas maggiormente disponibile nell’universo vista la sua disponibilità come elemento naturale. Nel mercato delle materie prime, però, è sempre più introvabile e costoso e un caso giapponese lo dimostra. 

Il Tokyo Disney Resort ha deciso di sospendere le vendite di palloncini gonfiati con l’elio motivando la decisione con la carenza di elio e con i costi elevati di questo gas. E’ difficile da credere che il prezzo sia salito perché l’elio è introvabile visto che si tratta di uno degli elementi più diffusi in natura, in più è anche uno “scarto” legato alla lavorazione del metano.

Il fatto è che se il prezzo dell’elio cresce non solo aumenteranno i capricci dei bambini che volevano i palloncini volanti, ma aumenterà anche il prezzo dei servizi medicali e industriali. L’elio, infatti, è fondamentale per l’industria aerospaziale ed è anche un elemento costitutivo delle apparecchiature scientifiche, per esempio le macchine per la risonanza magnetica e quelle usate per la diagnostica ospedaliera.

Visto che l’elio è uno scarto della lavorazione del metano e visto che il metano è molto usato ed estratto negli Stati Uniti, i più lungimiranti ipotizzano una prossima posizione cruciale degli USA nel mercato dell’elio.