Trading optionary per gli amanti del calcio

di Gianni Commenta

Deloitte ha pubblicato un interessante report dedicato ai club calcistici per censirne la ricchezza. Si scopre così che i ricavi delle prime venti selezioni europee sono cresciuti del 10 per cento nella stagione 2011/2012.

La crisi non interessa il gioco del calcio e i club più ricchi d’Europa di dividono una ricchezza record anche in tempi di crisi. 4,8 miliardi di euro per le prime 20 squadre. Il report realizzato dalla società Deloitte è giunto ormai alla sedicesima edizione, ma se si prendono in esame i dati compresi nell’analisi della stagione 1996/1997, si scopre che i ricavi complessivi, di sole 20 squadre, sono quadruplicati.

Le selezioni inserite nella Top20, da sole, totalizzando il 20% dei ricavi complessivi del settore. Ma per chi è pronto a scommetterci su, in modo divertente, sfruttando la sicurezza e il fascino delle opzioni binarie, è bene citare qualche squadra.

Il primato dei ricavi è del Real Madrid che in un anno riesce a superare la quota di 500 milioni di ricavi, ma sorprende positivamente anche l’incremento degli incassi del Manchester City, cresciuti del 68%. Per la squadra inglese è la prima volta nella Top10. Tra le primissime squadre europee rientra anche la Juventus ma per l’Italia, la gratificazione maggiore è vedere il passaggio dalla ventesima alla quindicesima posizione del Napoli.