Azioni: il debutto di Lapo a Piazza Affari

di Redazione Commenta

Spread the love

A piazza Affari c’è un nuovo debuttante che non può certo essere definito un imprenditore di primo pelo. Si tratta di Lapo Elkann, il più giovane delle famiglia Agnelli che tanto ha fatto parlare di sé in passato per la sua condotta privata. Il più giovane degli imprenditori della famiglia Agnelli, il noto Lapo Elkann, ha debuttato in borsa con la sua società costituita nel 2007 quando decise d’investire nella produzione di occhiali italiani. Il primo augurio per questa nuova impresa finanziaria è arrivato direttamente dal fratello di Lapo, John Elkann che ha commentato i primi risultati del debutto dicendo che Lapo è un esempio di persona che sa rischiare.

Certo è che Lapo ha avuto un’idea imprenditoriale e produttiva ed è stato costante nel portale avanti. L’obiettivo non era certo quello di vendere occhiali e basta, il suo sogno nel cassetto è stato sempre quello di creare uno stile di vita. In effetti, sembra esserci riuscito, soprattutto se nella valutazione facciamo convergere anche i risultati che arrivano dal mondo finanziario.

La valutazione dell’azienda Italia Indipendent, infatti è pari a quella delle start up della new economy e supera di 19,2 volte il guadagno dell’azienda esclusi i costi. L’obiettivo è portare a casa 13,6 milioni di euro da usare per tamponare i rischi di liquidità e finanziare nuovi progetti di crescita.