Il debutto del Manchester

di Gianni Commenta

Con le opzioni binarie ed un buon broker che offre la possibilità d’investire sul mercato emergente, si può anche puntare sull’andamento o sul debutto di alcune società in borsa. E’ accaduto nel caso di Facebook e si ripropone con il Manchester United. 

Facebook, dall’essere il social network più diffuso e amato al mondo, è diventata una società per azioni “deludente”, nel senso che per errori di comunicazione, per qualche confusione di troppo durante l’IPO, dopo essere entrata a Wall Street non ha reso quanto gli investitori speravano.

Un caso analogo a quello di Facebook è il Manchester United che è la squadra più amata della Premier League ma ha avuto un debutto in borsa davvero disastroso. Diversamente rispetto all’azienda di Zuckerberg, per il Manchester si è scelto di abbassare fin dall’inizio il valore delle singole azioni.

Insomma, gli analisti hanno detto che quella del Manchester è stata una partenza senza emozioni a Wall Street, anche se l’intenzione originaria era quella di andare a raccogliere consensi in Asia. Riguardo al prezzo si è passati dall’idea di vendere la azioni a 16-20, fino al debutto con 14 dollari per azione. 

Gli acquirenti di opzioni binarie, in questo caso, avrebbero potuto usare delle opzioni boundary per definire il range del prezzo delle azioni.