La bad bank spagnola

di Gianni Commenta

Investire in opzioni binarie vuol dire anche prevedere quello che sarà l’andamento dei listini, quello che succederà sui mercati internazionali, tenendo conto anche e soprattutto delle mosse dei vari stati. Per esempio, in Europa non si possono fare previsioni senza considerare la bad bank

L’attenzione degli analisti economici, per quel che riguarda l’economia del Vecchio Continente, si è concentrata a lungo sulle sorti della Grecia perché Samaras, in un periodo tradizionalmente caratterizzato dalla volatilità dei mercati, ci ha messo del suo incontrando alcuni leader europei.

Adesso la situazione greca, per quanto difficile da sbrogliare, sembra comunque sotto controllo. Ecco allora che inizia l’interessamento alle altre nazioni in difficoltà, per esempio la Spagna che si è trovata a costituire la bad bank proprio in questi giorni di fine estate.

In pratica il governo spagnolo ha approvato la manovra economica, la manovra finanziaria di fine estate che ha portato alla creazione della bad bank, una banca in cui andranno a finire tutti gli asset più problematici, per esempio la liquidazione degli enti non risanabili.

In realtà non si tratta di un’invenzione iberica ma della richiesta fatta dal governo di Bruxelles che prima di sbloccare 100 miliardi di aiuti, ha bisogno di qualche segnale positivo, come questo, dal governo di Madrid.