Opzioni binarie: la Lettonia vuole l’euro

di Redazione Commenta

Spread the love

La Lettonia, in questo momento, vuole entrare nell’euro anche se i giovani sono convinti che il passaggio alla moneta unica finisca per impoverire un paese che comunque è considerato tra i più poveri d’Europa. L’Europa è certamente uno dei continenti più variegati d’Europa e molto dipende dal fatto che esiste un nord molto industrializzato e ormai fuori dalla crisi e un sud che arranca, sia per la crisi immobiliare, sia per quella monetaria. L’euro, però, in questo momento, non è considerato da tutti appetibile.

Il problema è che come in tutte le altre nazioni, l’euro potrebbe non essere sostenibile a lungo. Basta pensare a quello che succede oggi in Polonia dove il partito al governo, pur considerando la moneta unica indispensabile, ha deciso di effettuare una consultazione popolare per la scelta della soluzione migliore.

La sostenibilità dell’euro, dunque, è uno scoglio per la Lettonia che da gennaio è il diciottesimo paese nell’area dell’euro, deve superare in qualche modo. Una spiegazione ragionevole ma magari non sufficiente della scelta lettone è la voglia del paese di perdere lo status di “povero”.

Quindi, aderendo all’euro è possibile che siano attratti nuovi capitali nel paese. Questa strada è percorribile?