Tutte le parole che interessano le opzioni (seconda parte)

di Redazione Commenta

Spread the love

Al contrario il PMI legato a settori marginali dell’economia, non è da considerarsi un market mover di grande impatto. Ci sono anche market mover di scarso impatto solo perché si sa già quale sarà il risultato di una certa moneta o di un indice, dopo la pubblicare.

L’importanza di agire dopo aver previsto. La sequenza classica di azioni per investire nel mondo delle opzioni biniarie è quella di lettura e analisi della situazione del paese, previsione dei trend, acquisto delle opzioni e attesa dei risultati. Insomma, chi investe in opzioni binarie fa dei giornali economici il suo pane quotidiano. Chi ha famigliarità con queste letture troverà semplice l’interpretazione di dati e dichiarazioni, gli altri dovranno affidarsi ad un glossario. Nelle colonne di Opzionibinarielive, vi abbiamo dato qualche dritta.

Tutte le parole con la A. Abbiamo parlato ad esempio dell’adeguamento del mercato, ma anche dell’allocazione delle risorse, dell’arbitraggio e dell’asset allocation. Dal punto di vista dell’investitore è quest’ultimo termine il più puntuale perché indica proprio l’attività di ricerca degli asset d’investimento e di distribuzione delle risorse finanziarie.

Tutte le parole con la B e la C. Bilanci di scambio, coppia valutaria e contratti future. Sono questi i termini principali tra B e C, da considerare per operare con le opzioni binarie. Gli elementi più “curiosi” sono sicuramente i contratti future che possono essere definiti anche come obbligazioni per lo scambio di un bene o di una moneta.