Ci sarà il rally di fine anno?

di Gianni Commenta

Un particolare tipo di opzioni binarie investe sulle oscillazioni degli indici di borsa e per questo fa comodo conoscere qualche elemento per capire se entro il prossimo mese assisteremo al classico rally di capodanno delle piazze affari di tutto il mondo.

Sta per iniziare l’ultimo mese dell’anno e molti analisti si concentrano soprattutto sulle previsioni per il 2013 che potrebbe essere un anno decisivo per la ripresa dell’economia italiana ed europea più in generale. Sicuramente in queste ultime settimane hanno pesato parecchio le decisioni sulla Grecia e la nuova incertezza circa l’approvazione del bilancio dell’UE. In più c’è ancora da mettere un punto al famoso fiscal cliff americano.

Niente di buono all’orizzonte dunque ma il rally è davvero un grande classico? E’ questa la domanda che si pone Il Sole 24 Ore mentre prova a tracciare una retrospettiva degli ultimi 10 anni. Per quanto riguarda Piazza Affari, tra il 2002 e il 2011 il rally di fine anno si è avuto soltanto 5 volte su 10. La migliore performance è stata quella del 2009 con un incremento del Ftse Mi9b del 6 per cento.

Ci sarebbero poi da considerare i tre rialzi consecutivi delle borsa che si sono avuti tra il 2004 e il 2005 e infine un buon risultato raggiunto nel 2010 con una borsa in aumento del 5,59 per cento. Si evince però anche che nell’altro 50% dei casi non ci sono state oscillazioni significative.

Tutto sta nell’anticipare come al solito il trende.