Borse: per il momento è tutto OK

di Gianni Commenta

Molti sono gli analisti che in questo periodo, a livello borsistico, stanno osservando un’ascesa importante dei mercati europei cui fa da contraltare una stasi un po’ preoccupante del mercato americano. Ma cosa vuol dire?Chi investe in opzioni binarie può fare delle piccole incursioni anche in borsa, ma in questo caso il terreno è molto rischioso e bisogna andarci con i piedi di piombo. A livello generale si nota l’indubbia salita delle Borse occidentali e i rischi americani connessi al fiscal cliff che non ha ancora sgombrato il campo.

In Europa l’accordo raggiunto sul Basilea III è sicuramente importante per i titoli ma l’ottimismo è zavorrato dall’incertezza politica di molti Stati del Vecchio Continente. Basta guardare quel che è successo all’Italia dalle dimissioni di Monti al lancio della campagna elettorale.

Tanti hanno notato anche gli effetti del rally di Natale sul baricentro degli indici sintetici ma per tornare a viaggiare ai livelli del 2007, quelli che ancora non avevano conosciuto la crisi, deve passare del tempo. Sicuramente l’Europa è un mercato forte e competitivo e la sua forza è espressa dalla tenuta dell’Euro contro il Dollaro oggi a quota 1,33.

L’unica nota stonata in questo panorama è l’indice di volatilità, troppo basso, quasi a simboleggiare un mercato nella pratica fermo.