Opzioni binarie: l’Italia di nuovo a rischio spread

di Redazione Commenta

Spread the love

Il nostro paese, in questo momento d’incertezza politica ed economica, si espone fin troppo all’atteggiamento speculativo degli investitori. Sui listini tricolore pesa l’andamento dello spread, la questione cipriota e la formazione del governo.

Il salvataggio di Cipro è sicuramente al centro del dibattito ma adesso è più chiaro il tipo d’influenza che questa situazione dell’isola più generare nel nostro paese: Cipro, secondo tanti, è un modello di salvataggio replicabile nel caso di crisi più profonda per l’Italia e non solo.

Nel nostro paese, poi, nello specifico, a zavorrare i listini ci pensa la politica che in questo momento sta andando lentamente verso la formazione del nuovo governo. Il no ripetuto del Movimento 5 Stelle all’esecutivo guidato da Bersani, rende ancora più complicate le manovre del nascente governo.

Intanto, il ministro del Tesoro ha fatto un’altra asta dei titoli di stato a breve termine. Sono stati venduti Btp a 10 e 5 anni e mentre sui primi sale il rendimento, sui tagli più brevi il rendimento scende, così come la domanda generale di titoli italiani. Lo spread, in tutta questa situazione, vola fino a 340 punti.

È chiaro a tutti, adesso che l’Italia deve affrontare numerose sfide, alcune di ordine europeo come la crisi di Cipro e l’impatto di questa sull’euro e dall’altro delle sfide di ordine interno.