Opzioni binarie: Svezia campionessa nella spesa pubblica

di Gianni Commenta

Chi volesse investire in una nazione d’hoc dovrebbe puntare tutto sulla Svezia, visto che ha dimostrato negli ultimi 20 anni di essere in grado di attuare le riforme giuste per riequilibrare il rapporto tra prodotto interno lordo e spesa pubblica.

La Svezia è esemplare per quanto riguarda la spesa pubblica, infatti, nel periodo che va dal 1993 al 2012, nel giro di 19 anni, ha portato il rapporto tra spesa e prodotto interno lordo dal 70,5 al 52 per cento. Si tratta di un esempio virtuoso se comparato con le altre esperienze europee.

Per esempio, la Francia, che adesso è una specie di bomba ad orologeria per il Vecchio Continente, nello stesso tempo della Svezia, in 19 anni, è riuscita ad abbassare il rapporto tra spesa e Pil soltanto dal 56,6 al 53,9 per cento. Quello che contraddistingue l’esperienza svedese è sicuramente la determinazione. Anche Stoccolma nel 1993 era in una posizione economico-finanziaria molto difficile con un Pil dell’11,2 per cento e una crisi in atto nel settore bancario.

Il governo ha deciso di rimettere a posto i conti investendo nel sistema pensionistico, stimolando la crescita, creando nuovi posti di lavoro e riducendo il sussidio di disoccupazione che ora è anche più difficile da ottenere.