Opzioni binarie: in Italia la crisi interessa i consumi

di Redazione Commenta

Spread the love

La situazione economica italiana è molto particolare: secondo gli osservatori internazionali, infatti, il nostro paese non rischia il tracollo come Cipro, ma allo stesso tempo è importante che si facciano delle riforme perché l’economia interna soffre.

L’appello arriva da diversi attori dell’industria italiana, da Confindustria e Confartigianato che dicono appunto che le imprese nostrane non hanno più ossigeno e quindi le riforme sono diventate un imperativo.

Il fatto che le imprese siano in affanno, va di pari passo con l’affaticamento delle famiglie che dall’aver ridotto il volume delle spese principali, si sono trovate adesso a non spendere proprio più nulla.

Questo passaggio verso la spesa sempre più esigua è considerato importante nella misura in cui gli italiani non sono più disposti a spendere per i consumi “fondamentali”, quindi non sono più disposti a sostenere delle spese alimentari o delle spese per i trasporti. L’effetto di questa crisi dei consumi si riflette sull’andamento dei prezzi.

Minore è la richiesta di beni alimentari e di carburanti e minore è il prezzo di questi prodotti che rischiano infatti di essere invenduti per troppo tempo. Quindi a fronte di un rialzo dei prezzi al consumo, si prende atto di un incremento ridotto su base annua dei costi stessi.